I miei libri preferiti

con Nessun commento

Ecco i miei tre libri preferiti!
Premetto una cosa: Non sono un lettore assiduo, uno di quelli che si divorano i libri e passano ore seduti a leggere, ma quando ne trovo uno che mi piace DEVO arrivare alla fine.
I tre libri che preferisco sono tutti relativi al viaggio, proprio perchè questo è unodei miei obiettivi per la vita.

Il primo di cui voglio parlare è l’Alchimista di Paolo Coelho.
Qesto è un romanzo che narra la storia di un pastore che lascia la sua strada, che sembrava gli fosse stata cucita addosso, per partire alla ricerca della propria Leggenda Personale. Durante il suo cammino il protagonista incotra figure quasi mitologivhe, il vero amore e un’Alchimista in persona. Affronta mille peripezie, perde tutti i suoi averi, li riconquista, si trova nel bel mezzo di una faida tra bande del deserto, accompagnato da quelli che vengono chiamati i Segnali. Tutto questo per provare a realizzarela Sua Leggenda Personale.

Il secondo libro è Sulla Strada di Jack Kerouac, uno dei pionieri del viaggio.
In questo libro l’autore narra delle sue avventure durante le molte traversate degli Stati Uniti durante i primi anni del Novecento. Ogni suo viaggio è circondato da amici poco raccomandabili, alcool e mille peripezie. Ho scelto questo libro perchè mi piace pensare a come, molti anni fa, il modo di viaggiare era molto diverso da allora. Vengonodescritti i suoi spostamentiall’interno di treni merci, autostop, momenti di vita vissuti all’interno di comunità indiane e tutto ciò che si vede nei film di quell’epoca.

Il mio preferito si intitola Vagabonding di Rolf Pott.
Questo non è un libro, ma come spiega l’autore è una guida non convenzionale sul viaggio spiega principalmente la differenza tra una vacanza e un viaggio, essenzialmente la prima è un modo temporaneo per sfuggire allo stress della vita quotidiana fatta da un ciclo ripetitivo ed estenuante: Dormi-Mangia-Lavora, mentre il secondo, il viaggio appunto, è un modo per conoscere il mondo e trasferirsi per lunghi periodi di tempo in posti diversi. In questo libro viene spiegato come ci si guadagna la libertà di viaggiare e come il Viaggio sia alla portata di chiunque e tutti possono “prendere e partire”. Lo trovo un libro molto utile anche nella vita in generale e lo consiglio vivamente a chiunque! La mia frase preferita del libro è questa: non dobbiamo passare la parte migliore della nostra vita ad accumulare ricchezze per poi spenderle nella parte meno importante.

Vi lascio i link a tutti e tre i libri! Buona lettura!



P.S. Se leggere non è il Vostro forte potete ascoltare i libri tramite l’applicazione Audible. Cliccando su questo link avrete 30 giorni di prova gratuiti!